12.4 C
Torino
lunedì, 24 Giugno 2024

Smat aderisce all’edizione 2021 di “M’illumino di Meno”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Anche quest’anno Smat conferma la sua adesione all’iniziativa “M’Illumino di Meno”, la giornata dedicata al risparmio energetico e alla sensibilizzazione nei confronti di stili di vita sostenibili lanciata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar.

Il 26 marzo Smat spegnerà simbolicamente le insegne e le luci della facciata d’ingresso della sua Sede centrale in corso XI Febbraio, del Centro Ricerche e dell’Impianto di Potabilizzazione del Po a Torino e del Centro di Risanamento Acque a Castiglione Torinese.

L’edizione 2021 di “M’illumino di Meno” è dedicata al “Salto di Specie”, ovvero all’evoluzione green che ognuno di noi deve intraprendere per vivere in maniera sostenibile, responsabile e in armonia con il pianeta.

Un impegno concreto che Smat ha fatto suo. Infatti negli ultimi anni la gestione del Servizio Idrico Integrato viene svolta secondo i principi dell’economia circolare, con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale. 

Per esempio presso gli impianti vengono utilizzati processi avanzati di trattamento per incrementare il riutilizzo delle acque reflue trattate e per ridurre la quantità di rifiuti prodotti. Inoltre Smat è impegnata in diversi progetti a favore dell’ambiente: dall’abbattimento di immissioni di CO2 all’utilizzo di energia da fonti rinnovabili (idroelettrico, fotovoltaico e cogenerazione da biogas ottenuto dalla depurazione delle acque reflue), all’autoproduzione di energia verde, alla piantumazione di circa 60.000 nuovi alberi fino al rinnovamento del parco automezzi con 220 veicoli ibridi a bifuel metano/benzina e 142 veicoli a trazione elettrica.Per affrontare il problema del consumo energetico, dal 2018, l’azienda acquista energia elettrica proveniente unicamente da fonte rinnovabile con certificazione di origine.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano