2.5 C
Torino
sabato, 24 Febbraio 2024

Regione, approvato l’assestamento di bilancio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (26 voti favorevoli e 18 contrari) il Ddl 259 “Assestamento al bilancio di previsione finanziario 2023-2025”.

Il relatore di maggioranza Federico Perugini (Lega) ha spiegato che Il disegno di legge di Assestamento serve ad aggiornare le scritture contabili sulla base del rendiconto generale 2022 approvato dalla Giunta. In prima Commissione, poi, sono anche stati approvati due emendamenti di Giunta, presentati dopo le richieste del Ministero Economia e Finanze.

Il relatore di minoranza Silvio Magliano (Moderati) ha evidenziato, tra gli emendamenti, quello per garantire l’intervento a sostegno del Consorzio del Polo delle Arti, per la ricollocazione e l’ampliamento dell’Accademia Albertina e del Conservatorio Giuseppe Verdi all’interno del complesso della Cavallerizza reale. Un altro emendamento per permettere non solo l’acquisto di alimenti per i bisognosi ma anche farmaci e parafarmaci.

L’altra relatrice di opposizione, Sarah Disabato (M5s) ha rimarcato il parere negativo del Collegio dei Revisori dei conti che avrebbe anche contestato le modalità con la quale viene presentato l’assestamento di bilancio. Questo perché di fatto verrebbe suddiviso in un assestamento più tecnico ed uno più politico che viene poi presentato verso settembre.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano