12.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Jeff Bezos aumenta la sua ricchezza e vende 2,5 miliardi di azioni Amazon

Più letti

Nuova Società - sponsor

È l’uomo più ricco del mondo, per capirne le ragioni è sufficiente dire che si tratta della persona che ha fondato Amazon e che tutt’ora lo detiene, pur tra qualche legittima vendita di azioni. Jeff Bezos, CEO di Amazon, nelle ultime ore è salito agli onori della cronaca dopo aver venduto circa 2,5 miliardi di azioni Amazon.
Le vendite tra l’altro arrivano una settimana dopo che Amazon ha riportato i risultati degli utili del primo trimestre, superando le aspettative di Wall Street. Nell’ultimo anno il CEO del colosso della vendita online ha ‘scaricato’ buona parte delle sue azioni: già a febbraio ne aveva vendute oltre 4 miliardi.
In passato Bezos aveva annunciato che la sua intenzione era quella di vender e ogni anno circa 1 miliardo di euro di azioni Amazon per finanziare la sua società di esplorazione spaziale, Blue Origin, che continua a crescere. Proprio pochi giorni fa ha annunciato che lancerà il suo primo equipaggio di astronauti nello spazio quest’estate.

La storia dell’uomo più ricco del mondo

E la storia di Bezos è comunque incredibile, come riporta il sito e-conomy.it: una ascesa in perfetto stile con quello che nell’immaginario collettivo è il sogno americano. Bezos è il classico prototipo di self made man, una persona in grado di farsi da sola partendo da zero (e arrivando, in questo caso, in cima al mondo).
Amazon nasce nei primi anni ’90 come un luogo virtuale di vendita di libri: è classica l’immagine della sua prima scrivania da dove Bezos inizia a lavorare, un po’ arrangiata e non certo in grado di far presagire ciò che sarebbe stato.
Oggi parlare di Jeff Bezos significa avere a che fare con l’uomo più ricco del mondo, che è stato in grado di creare un impero e che ha nella sua creatura, Amazon, un punto di riferimento a livello mondiale per quello che riguarda il commercio in rete e non solo.

La vendita delle azioni

Nelle ultime settimane Bezos ha anche stanziato capitale aggiuntivo per il Day One Fund, l’organizzazione che ha lanciato nel settembre 2018 per fornire istruzione nelle comunità a basso reddito e aiutare i senzatetto.
Si prevede che queste iniziative diventeranno un punto focale per Bezos una volta che si dimetterà nel terzo trimestre. Bezos passerà il timone al CEO di AWS Andy Jassy e assumerà il ruolo di presidente esecutivo nel consiglio di amministrazione di Amazon.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano