7.6 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Coronavirus, Boccia annuncia: “In partenza infermieri per sei Regioni”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“A Cirio e Fontana abbiamo dato ampia disponibilità a sostenere accordo per pazienti piemontesi in terapia intensiva a Milano Fiera”

Nel corso della videoconferenza che si è svolta stamani tra il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, i presidenti delle Regioni Lombardia e Piemonte, Attilio Fontana e Alberto Cirio, e il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, il ministro ha annunciato che da domani mattina, ed entro la giornata di domenica, arriveranno a destinazione i primi infermieri della task force di volontari coordinati dalla Protezione Civile. Gli infermieri destinati alle Regioni che raggiungeranno gli ospedali entro domenica sono complessivamente 92 e andranno in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Marche, Provincia autonoma di Trento e Val d’Aosta.

Nel corso della videoconferenza il governo ha dato piena disponibilità, in attesa che si completi il confronto fra le Regioni Piemonte e Lombardia, alla richiesta fatta ieri a Torino dal presidente Cirio su un ulteriore contingente di medici e infermieri per verificare la possibilità di utilizzare parte dei posti di terapia intensiva all’interno dell’ospedale di Milano Fiera per conto della Regione Piemonte.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano