5.5 C
Torino
martedì, 9 Marzo 2021

Maura Paoli lascia la Sala Rossa durante dibattito sugli homeless: “Bezzon e Schellino screditano nostro lavoro”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Polemiche da parte della consigliera M5s Maura Paoli che ha lasciato la seduta del Consiglio Comunale durante la discussione sulla gestione dell’emergenza senzatetto in città. Come spiega la pentastellata si è trattato di un “dibattito importante, che pone un faro su un argomento che in genere non ha molto risalto. Ciò che guasta la discussione però è che questa sia stata portata alla ribalta da delle frasi infelici (e inaccettabili) pronunciate dal comandante Bezzon e ribadite dalla Sindaca e dall’assessora Schellino”.

Per Paoli infatti le esternazioni riguardanti la presenza dei clochard nel centro cittadino “hanno e stanno danneggiando il grande lavoro che l’amministrazione torinese e il terzo settore portano avanti da anni con ammirevoli risultati, e fanno di Torino un fiore all’occhiello nel panorama nazionale”. 

“Trovo mortificante – ha proseguito la consigliera – che la Giunta ancora non abbia capito quanto le parole, che hanno scatenato il dibattito, siano state gravi e abbiano messo in cattiva luce l’amministrazione tutta.

Anche oggi infatti è stata persa l’occasione di prendere le distanze da quelle parole, cosa che avrebbe chiarito una volta per tutte che l’intolleranza, il perbenismo e il decoro a prezzo della dignità, non appartengono a questa amministrazione. Per questo motivo ho abbandonato i lavori del Consiglio”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano