La Juventus ha comunicato che dopo il caso di positività al test per il Coronavirus del difensore Daniele Rugani «121 persone, fra calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti di Juventus stanno osservando un periodo di isolamento domiciliare volontario, in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie in base alle disposizioni attualmente vigenti».

Anche il presidente Andrea Agnelli in isolamento e Cristiano Ronaldo che da lunedì è in Portogallo. Nei prossimi giorni i bianconeri saranno sottoposti al tampone per la ricerca del virus.

Intanto oggi pomeriggio l’Uefa ha ufficializzato il rinvio, a data da destinarsi, di Juventus-Lione, il ritorno degli ottavi di Champions League.