20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Juve-Lazio, Ronaldo sfida Immobile

Più letti

Nuova Società - sponsor

La Serie A sta per conoscere una degna conclusione dopo il lungo stop e saranno tanti i big match che ci attendono da qui alla fine. Con ogni probabilità il tricolore sarà ancora appannaggio della Juventus. I bianconeri, però, dovranno superare qualche altro ostacolo prima di lasciarsi andare ai festeggiamenti. Il calendario prevede infatti l’ennesima sfida con la Lazio, che ha battuto la “Vecchia Signora” sia all’andata sia nella Supercoppa di Doha giocata a dicembre.
L’andamento della Juventus è stato molto incerto negli ultimi tempi e Maurizio Sarri non vuole più sbagliare. Cristiano Ronaldo resta sempre la solita superstar della e, in un modo o nell’altro, riesce ad andare a segno volentieri. Il portoghese ha recuperato alla grande nella classifica marcatori e ora sfida Ciro Immobile per lo scettro di capocannoniere. Il tecnico toscano soffre ancora per la finale di Coppa Italia contro il suo vecchio Napoli e di conseguenza vincere questo scudetto avrà il sapore di una bella boccata d’aria. La panchina del mister è sempre in bilico: a Torino non si è mai visto il bel gioco proposto a Napoli e a tratti al Chelsea condotto alla vittoria dell’Europa League. Come se non bastasse, nessuno degli elementi della rosa bianconera ha conosciuto un miglioramento del proprio rendimento. Tanti tifosi e addetti ai lavori desidererebbero l’esonero dell’allenatore per richiamare alla guida della Juve Massimiliano Allegri, forse criticato un po’ troppo e troppo ingiustamente in considerazione delle tante vittorie che hanno rimpolpato la bacheca bianconera.
La Lazio, invece, ha perso nel giro di pochi giorni ogni velleità per quanto riguarda lo scudetto. La formazione capitolina si trovava a un solo punto di svantaggio rispetto alla Juventus prima della ripresa del campionato, ma non è riuscita a mantenere i ritmi del resto della stagione. I biancocelesti contavano molto sull’assenza di impegni al di là del campionato, ma col nuovo calendario il discorso è cambiato radicalmente. Se prima i biancocelesti potevano giocare solo una volta alla settimana, nelle ultime settimane sono stati costretti a scendere in campo ogni 3 giorni.
In Europa League la Lazio è arrivata nella fase a gironi, mentre in Coppa Italia la sconfitta è giunta agli ottavi per mano del Napoli, al San Paolo. Per non correre troppi rischi ed evitare infortuni, tutte le squadre stanno approfittando della possibilità di effettuare 5 sostituzioni fino al termine del campionato, ma nel caso della Lazio questa novità non è stata sufficiente per scongiurare problemi muscolari. Il sogno dello scudetto è dunque rimandato, ma l’obiettivo stagionale è stato comunque raggiunto: il ritorno in Champions League. A questo punto è legittimo provare almeno a regalare a Ciro Immobile qualche soddisfazione personale: il bomber napoletano sogna da mesi il titolo di capocannoniere, la Scarpa d’oro e il record detenuto da Gonzalo Higuain in Serie A.
La partita dell’Olimpico vedrà affrontarsi due squadre non troppo distanti in classifica. Le scommesse su Juventus-Lazio vedono favoriti i bianconeri anche se entrambe le squadre hanno segnato una settantina di goal in questo campionato, la maggior parte dei quali realizzata proprio da Cristiano Ronaldo e Ciro Immobile. A prescindere dalle motivazioni dei due club, questa sarà la loro sfida.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano