9.4 C
Torino
martedì, 16 Aprile 2024

Gruppo Building: nasce il nuovo progetto residenziale 17024Varigotti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Finestre a tutta altezza e ampie logge coperte che fanno entrare il mare dentro casa e generosa la luce del sole. Sul lungomare di Varigotti, in Liguria, nasce il nuovo complesso residenziale 17024Varigotti, un raffinato progetto abitativo di architettura dinamica contemporanea a cura del Gruppo Building e della famiglia Monetti , con Marco e Stefano Monetti. L’edificio sorgerà sulle ceneri dell’ex Hotel Plaza, nel tratto di costa tra i più incantevoli della Riviera di Ponente.

Il progetto di recupero e riconversione della struttura ricettiva, realizzato dallo Studio Boffa Petrone & Partners , si inserisce nell’ambito di un ampio intervento di riqualificazione urbana e di architettura del paesaggio promosso in sinergia con gli Enti locali, attraverso il versamento degli oneri di urbanizzazione maggiorati che serviranno a finanziare il completamento del nuovo lungomare di Varigotti e la nascita di un elegante spazio pubblico pedonale, disegnato dal verde della macchia mediterranea e abitato dall’arte, nell’area dove prima sorgevano i parcheggi del Plaza.

17024Varigotti sarà caratterizzato da appartamenti esclusivi fronte mare e da una piscina condominiale, a pochi metri dalla spiaggia e dalla Baia dei Saraceni, rinomata località balneare nel comune di Finale Ligure. Gli interni e gli esterni delle abitazioni si integreranno in modo spontaneo e naturale nel contesto circostante, senza soluzione di continuità, grazie a un’accurata scelta di materiali come vetro, rovere naturale, pietra e ceramica, e grazie agli intonaci ispirati alla tradizione del borgo marinaro.

Il rovere chiaro dei frangi sole mobili e dei listelli fissi, le grandi superfici di vetro, le arenarie della pavimentazione esterna e le ceramiche della facciata, che dal color “rena” del basamento degradano alle tonalità “sale” dei piani superiori, scolpiscono naturalmente un’architettura essenziale nel suggestivo panorama ligure, integrandola nei pastelli tenui della terra, nella roccia chiara e nel verde incontaminato delle colline, nel blu del cielo e del mare.

All’interno, gli appartamenti di 17024Varigotti saranno progettati come appendice del paesaggio circostante, in equilibrio tra innovazione e sostenibilità, essenzialità del disegno e ricchezza degli elementi naturali, riprendendo le tonalità e materie prime utilizzate per l’esterno.

La commercializzazione degli appartamenti sarà affidata a Logo Immobiliare, società specializzata in operazioni di real estate per il mercato del lusso.

L’arch. Piero BoffaPresidente del Gruppo Building ha dichiarato: « Questo progetto rappresenta la rinascita di un’area importante di Varigotti, restituisce al paesaggio e alla vita della cittadina uno spazio che da anni era quasi dimenticato, in un tratto di costa bellissimo. Il recupero dell’ex hotel Plaza ci permette di creare spazi residenziali moderni in modo virtuoso e sostenibile, senza consumare nuovo suolo e attraverso scelte architettoniche che ne mitigheranno l’impatto. Grazie all’impegno degli Enti locali è stato possibile prevedere la riqualificazione radicale anche dello spazio circostante all’edificio, per dare vita a uno spazio godibile dove sedersi e guardare il mare. »

Marco e Stefano Monetti hanno aggiunto: « La riqualificazione dell’ex hotel Plaza rappresenta per noi un’operazione anche sentimentale, visto il legame che abbiamo con Varigotti e i tanti ricordi che ci legano a questo borgo. Trascorriamo qui le nostre vacanze da oltre 40 anni e vogliamo in qualche misura contribuire a preservare la bellezza di questa costa, recuperando un’area che da troppo tempo versava in uno stato di degrado.»

Andrea GuzziVicesindaco di Finale Ligure ha dichiarato: « Questo è un esempio di ottima sinergia tra pubblico e privato, che consentirà un intervento atteso da tempo dalla Città e che restituisce dignità a una delle località più belle della Riviera. Da anni quest’area si stava degradando sempre di più, con questa iniziativa la Comunità otterrà importanti riscontri in termini di opere pubbliche con la nascita di una piazza circondata dal verde e la riqualificazione del lungomare antistante al nuovo edificio. I lavori della piazza saranno ovviamente collegati alle lavorazioni private e successive ad esse essendo prospiciente. Per quanto concerne il lungomare l’Amministrazione avvierà in primavera le procedure di appalto e inizio cantiere dopo la stagione estiva 2024. Tali opere sono finanziate attraverso il versamento di quota supplementare di oneri di urbanizzazione. Un ulteriore tassello nell’importante operazione di riqualificazione della meravigliosa Varigotti. »

17024Varigotti disporrà di unità abitative di diverse metrature e con una distribuzione variabile degli ambienti, tutti gli appartamenti godranno di loggiati con vista mare sul lato sud e di balconi aggettanti con parapetto in vetro sui lati est e ovest. Al piano terra, nasceranno Duplex con soppalco di servizio e accesso dal giardino privato. Dal primo al quarto piano, l’edificio comprenderà bilocali, trilocali e appartamenti di ampia metratura. Infine, le unità immobiliari del quinto piano potranno godere di accesso al terrazzo privato situato al sesto piano, tramite scala interna. Invece, nel piano interrato saranno ricavati i box auto privati a disposizione dei condomini.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano