13.8 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Economia: vantaggi e svantaggi di investire in Borsa

Più letti

Nuova Società - sponsor

Quello degli investimenti in Borsa è un mondo sconosciuto ai più, ma che presenta infinite opportunità di guadagno, ma anche diversi rischi. Negli ultimi anni sempre più persone si sono avvicinate a questo genere di attività grazie all’avvento delle nuove forme di investimento, come il trading online, grazie al quale anche piccoli investitori possono dedicarsi a questa attività. Ovviamente si tratta di un qualcosa di non semplice gestione e per questo motivo è importante imparare a conoscere questo mondo partendo dalle basi. Innanzitutto bisogna sapere cos’è la borsa valori: un mercato organizzato e regolamentato in cui si acquistano e si vendono strumenti finanziari e valute. Gli strumenti finanziari (o titoli finanziari, o prodotti finanziari) sono obbligazioni e azioni. Le prime rappresentano debiti di istituzioni o di imprese. Le seconde rappresentano invece quote del capitale delle imprese quotate in Borsa. Altri titoli quotati e scambiati in borsa sono i così detti derivati, come futures, opzioni e covered warrant.

Il tutto si muove sul web da una centrale, da una rete di trasmissione dei dati (principalmente orini di acquisto e di vendita) e da un insieme di terminali da cui operano gli intermediari finanziari.

Detto questo è chiaro che la funzione principale della borsa valori sia quella di mettere in contatto chi ha risparmi con chi ha bisogno di quei risparmi per investire in attività economiche. In pratica, chi investe in Borsa veicola il denaro dei risparmiatori (che sia il proprio o quello di altri) verso gli emittenti dei titoli finanziari.

La regolamentazione della Borsa, e l’attività di sorveglianza sul rispetto dei regolamenti, ha lo scopo di favorire la correttezza e la sicurezza degli scambi, così da attrarre sempre più emittenti e risparmiatori. Nel Bel Paese la borsa valori di Milano è composta dal mercato telematico azionario (MTA), a sua volta suddiviso in altri due segmenti: il mercato primario e quello secondario. Sul primo vengono negoziati i titoli di nuova emissione, sul secondo i titoli già in circolazione.

Gli indici di Borsa

Per indici di Borsa si intende la media ponderata di un paniere di titoli che in quella borsa vengono trattati. Sono importanti essenzialmente per due motivi. Innanzitutto perchè rappresentano sinteticamente l’andamento di un mercato o di una parte di esso, e permettono di capire come stanno andando le cose quasi a colpo d’occhio. Inoltre servono anche come punto di riferimento per valutare i risultati di una strategia di investimento o di una gestione di un portafoglio. Ricordiamo che gli indici FTSE MIB della Borsa Italiana sono consultabili in tempo reale.

Gli indici più importanti e più seguiti dagli operatori dei mercati, quelli che condizionano maggiormente la finanza mondiale, sono quelli americani: Dow Jones, Nasdaq Composite e S&P 500.

Conviene investire in Borsa?

Chi entra in Borsa in questo momento storico si offre l’opportunità di entrare in una realtà molto peculiare e consolidata che riesce ancora a garantire un futuro a coloro che scelgono questo tipo di carriera. Con questa attività è possibile operare nelle principali borse europee e mondiali e prendersi il meglio che la borsa offre.

Con le piattaforme online Basta un deposito minimo per aprire un conto base e con la possibilità del trader di decidere in un secondo momento il passaggio a conti più avanzati, poiché già i suddetti conti di base sono molto completi per investire in borsa.

Investire in borsa conviene anche se si considera che è possibile utilizzare un conto demo per investire virtualmente in borsa. È la soluzione del momento da parte dei trader per capire le proprie potenzialità nel giocare in borsa gestendo un capitale virtuale. Inoltre, è una ottima soluzione anche per una prima pratica sulla piattaforma del proprio broker di opzioni binarie o CFD. In rete è disponibile anche molta formazione con guide sul come investire in borsa online e poter avviare un primo percorso di trading nel tempo libero come una sorta di hobby. Spesso tali risorse, sono organizzate per step e permettono ai trader una gestione ottimale del tempo da dedicare alla formazione online. Inoltre, i movimenti azionari nel corso di un anno, offrono quasi sempre un vantaggio se si paragonano a quello che le banche offrono sui risparmi depositati nei conti correnti; ma ciò non garantisce che questo rendimento sia costante nel tempo. Esiste sempre la possibilità che una crisi finanziaria o altro riducono la percentuale di guadagno ipotizzata.

Gli svantaggi

Bisogna comunque prestare attenzione a quello che si rischia investendo in borsa. In alcuni casi anche le grandi aziende possono avere dei problemi finanziari e rischiare la chiusura e di conseguenza veder abbassare il valore delle proprie azioni. Per ridurre al mimino questo problema, è opportuno diversificare i propri investimenti. Così come le azioni possono veder incrementare il proprio valore, è anche possibile che il loro valore scenda. Prima di prendere la decisione di vendere le proprie azioni, è bene verificare quale è il trend che sta prendendo il titolo in questione. In alcuni casi, per ridurre al minimo la perdita potrebbe presentarsi il caso di acquistare nuove azioni ad un prezzo minore.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano