7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Delmastro (Fdi): “Su scarcerazione boss avevo avvisato Bonafede. Ma è bambino che non capisce nemmeno i disegnini”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Leggo, costernato, che il ministro Bonafede afferma che sia pericoloso sostenere che la scarcerazione dei boss mafiosi sia legata al Cura Italia. A Bonafede ricordo che, dopo aver letto lo scellerato, immotivato, indegno provvedimento contenuto nel Cura Italia per la concessione dei domiciliari ai detenuti per scongiurare la pandemia, avevo presentato interrogazione con cui avvisavo della pericolosità della proposta che fatalmente avrebbe influenzato anche sui mafiosi le scelte della magistratura di sorveglianza. Ero stato facile profeta. Lo avrebbe capito un bambino, ma conoscendo la disarmante pochezza di Bonafede, avevo sentito l’esigenza di avvisarlo, di fargli dei disegnini. Purtroppo bisogna arrendersi: Bonafede è un bambino che non capisce nemmeno quando gli fai disegnini e sottotitoli”. Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano