19.7 C
Torino
sabato, 19 Settembre 2020

Dalla Sicilia a Roma dilaga il “Samara Challenge” tra avvistamenti e video sui social

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Un gioco iniziato per caso negli ultimi giorni di agosto, ma che sta diventando la nuova (perversa) moda di fine estate. Il “Samara Challenge” sta dilagando nelle principali città italiane.

Per gli appassionati di horror Samara è la protagonista di The Ring il film del 2011 con Naomi Watts. Nella realtà del 2019 è la persona (uomo o donna non si sa) che proprio nei panni del personaggio del film, con tanto di parrucca nera davanti al viso e camicia da notte, sta girando per le vie delle città di notte. E nei suoi confronti si è diffusa una vera e propria caccia, ben documentata sui social.

- Advertisement -

Ma andiamo con calma. I primi “avvistamenti” risalgono al sud Italia, con Messina, Catania, Catanzaro, Foggia e Napoli e in Sardegna, a Cagliari. Ma nelle ultime 24 ore Samara è stata avvistata anche a Roma, e addirittura inseguita senza successo dalla polizia.

- Advertisement -

Il gioco è sempre lo stesso. Qualcuno si traveste dalla bambina posseduta di The Ring e inizia a girare per le strade della città. Mentre soprattutto ragazzini si organizzano in vere e proprie ronde per dare la caccia, e una lezione, a Samara. Infatti, non c’è nessun brivido né paura. Al contrario si fa prova di forza e coraggio, per poi documentarla sui social.

E così ecco la Samara di Napoli inseguita dai ragazzi in motorino, mentre a Roma la caccia finisce con un pugno in faccia alla malcapitata. Ma c’è anche il caso di Torre del Greco in cui la ragazzina è andata oltre il gioco presentandosi in strada armata di un grosso coltello.

Un gioco che rischia di sfuggire di mano dunque e che non ha caso ha già suscitato le preoccupazioni di molti genitori e l’appello a smettere di alcuni sindaci.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Febbre a scuola, il Tar respinge il ricorso del Ministero contro l’ordinanza di Cirio

Il Tar del Piemonte non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione...

No Tav, Dana Lauriola è stata arrestata. Tensione tra attivisti e polizia a Bussoleno

E' avvenuto questa mattina all'alba l'arresto di Dana Lauriola, storica attivista No Tav e militante del centro sociale Askatasuna, condannata a due...

RU 486, Appendino contro la Regione: “Becera propaganda sul corpo delle donne”

La sindaca di Torino Chiara Appendino interviene in merito alla proposta della giunta regionale del Piemonte di abolire la somministrazione della pillola...

Febbre a scuola, Cirio non cambia idea: “Ordinanza fatta con buon senso”

Non cambia idea Alberto Cirio sull'ordinanza che impone la misurazione della febbre a scuola e che il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina ha...

Gtt, ecco come chiedere il rimborso per gli abbonamenti non usati durante il Covid

Gtt rimborserà gli abbonamenti non utilizzati duranti il lockdown attraverso l’emissione di un voucher che permetterà l’acquisto di nuovi titoli di viaggio....