8.7 C
Torino
mercoledì, 28 Settembre 2022

Dal 16 al 25 settembre la Torino Cocktail Week

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Bartender nazionali e internazionali ospiti nella capitale del Vermouth per oltre una settimana di degustazioni e divertimento aperta a tutto il pubblico di appassionati del settore e non, che vedrà protagonisti i migliori locali e cocktail bar di Torino. Alla quarta edizione, Torino Cocktail Week apre con un’anteprima il 15 settembre e prosegue fino al 25 settembre con un percorso itinerante dedicato all’arte della miscelazione immersi tra distillati di alta qualità e atmosfere suggestive.

Dopo il grande successo dell’edizione 2019, durante la quale sono stati serviti un totale di 19mila cocktail con la presenza di  oltre 25mila partecipanti, Torino Cocktail Week è pronta ad inebriare ancora una volta la città della Mole inserendosi nel palinsesto degli appuntamenti dedicati al mondo del bere bene e di qualità. In programma un calendario ricco di eventi, degustazioni, masterclass e night esclusive, in aggiunta alla creazione di nuovi cocktail dedicati a ogni diversa serata a tema.

Un’occasione unica per scoprire anche gli ultimi trend per i più esperti del settore Spirits&Beverage e della Liquoristica, attraverso momenti dedicati anche alla scoperta delle nuove frontiere della sostenibilità, per lasciarsi sorprendere dal gusto di cocktail iconici, insoliti e innovativi, elaborati dai più grandi nomi della miscelazione a partire da Luca Cinalli, barman di fama mondiale, Edoardo Banfi, trainer della Campary Academy, i pluripremiati bartender Federico Tomasselli, Mario Farulla e Carola Abrate.

Novità di quest’anno rispetto alle passate edizioni, Torino Cocktail Week cambia e si rinnova presentando un format del tutto nuovo per venire incontro alle esigenze dei brand e rendere il pubblico più consapevole con approfondimenti e appuntamenti tematici sul mondo della mixology. 

«Diffondere la sperimentazione oltre ad una cultura del bere consapevole e responsabile è da sempre  l’obiettivo della manifestazione che dalla sua prima edizione offre esperienze uniche, originali e coinvolgenti intorno agli spirits di qualità», racconta Emanuele Romagnoli, ideatore della Torino Cocktail Week e di altri format legati al settore culturale ed enogastronomico tra cui Ozio Intelligente e Torino Wine Week. «Torino è una città all’avanguardia nella ricerca rispetto al settore mixology / enogastronomico, in particolare a partire dagli ingredienti – aggiunge – per questo non mancheranno workshop ed eventi rivolti ai professionisti del settore e non per favorire l’incontro tra brand, locali, e pubblico di appassionati». 

Venticinque i cocktail bar che compongono un vero itinerario alla scoperta del territorio, selezionati per questa edizione dal comitato tecnico composto da Salvatore Romano, imprenditore nel settore del beverage e punto di riferimento per la mixology a Torino, e Marco Giuridio, per più di 20 anni barman in alcuni dei più importanti cocktail bar di Torino, Milano, Bologna, Rimini e numerose esperienze all’estero, ora Brand Ambassador Fairspirits e consulente del settore Beverage con Raise Your Bar,recentemente ha pubblicato il suo primo libro “Cosa Beviamo Stasera?” di La Corte Editore

In occasione dell’edizione 2022, ogni locale proporrà inoltre il suo personalissimo e distinto signature cocktail, trasformandosi per una settimana nella location di guest bartending, con masterclass e degustazioni di prodotti promossi dai brand partecipanti all’evento. 

Tra gli appuntamenti più attesi, la Cocktail Marathon da Combo, la straordinaria serata di anteprima proposta da Cocktail Week all’interno degli spazi di Combo nella serata di sabato 17 Settembre. Per l’occasione verrà infatti proposta una competizione tra otto cocktail bar in gara, che proporranno un cocktail signature originale per una sfida all’ultimo ‘sorso’ tra colpi di jigger e shaker, dove sarà il pubblico stesso a decretare il vincitore.

Con la Vermouth Competition, ospitata al Porto Urbano, sarà invece incoronata la migliore interpretazione del liquore più famoso della città, competizione a cui parteciperanno tutti i cocktail bar del capoluogo torinese, e solo uno sarà il vincitore. A seguire, sempre a Porto Urbano, si potranno degustare le creazioni originali proposte dal bartender di fama mondiale Luca Cinalli. 

Ma non solo, sono in programma le attesissime “Spirits nights”: serate a tema in cui verranno proposte delle drinklist ispirate allo spirits protagonista della serata, accompagnate anche da musica live, djset, esibizioni circensi e altre performance per un’esperienza di nightlife da non perdere.

Durante tutta la settimana sarà inoltre possibile per i partecipanti votare le originali creazioni dei cocktail bar aderenti tramite un QR code presente in tutti i locali: IL COCKTAIL TOUR CONTEST. Sarà quindi possibile alla fine della settimana eleggere il vero e proprio cocktail bar vincitore della gara di miscelazione.

Gran finale previsto alla Nuvola Lavazza Sabato 24 Settembre con la Grande Notte del Gusto, evento conclusivo della Cocktail Week, in cui proposte gastronomiche si alterneranno alle migliori proposte dei cocktail della settimana, per concludere con dj set di Recall.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano