13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Coronavirus, medici di famiglia: “Pericolosa la passeggiata con i bambini”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Secondo la Federazione dei medici di famiglia, portare a spasso i bambini è ancora pericoloso, ecco la dichiarazione:  “Permettere la passeggiata con i bambini è rischioso”. Lo sostiene la segretaria lombarda della Federazione dei medici di famiglia, Paola Pedrini, in un’intervista a Circo Massimo su Radio Capital; ha messo in guardia che anche mollare così dopo i primi segnali di miglioramento può essere un pericolo. “Bisogna fare molta attenzione a uscire con i bambini e ridurre gli assembramenti di persone”, ha sottolineato.

“Nella provincia di Bergamo abbiamo registrato un leggero calo delle telefonate dei pazienti, ma abbiamo ancora difficoltà a ricoverare, gli ospedali sono pieni” ha aggiunto la responsabile della Federazione dei Medici di medicina generale, spiegando che sono curate a casa anche persone con polmoniti che necessitano di ossigeno. E proprio “il consumo di ossigeno registrato sul territorio è molto più alto rispetto alla norma: Anche questa è un’emergenza. In più, quando abbiamo a casa un paziente malato, nel giro di poco tutto il nucleo familiare si ammala”.

Il suggerimento è quindi quello di non abbassare la guardia e non farsi prendere da facili entusiasmi. L’ordinanza del viminale che permette la passeggiata all’aperto per i più piccoli, è vista quindi dalla federazione dei Medici di famiglia, come una misura prematura in un momento di ancora massima allerta per il contagio da covid 19.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano