7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Città della Salute e Asl Torino: giornata di sciopero per pulizie e logistica

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un’intera giornata di sciopero per venerdì 19 giugno è stata indetta dai lavoratori della Società Dussman Service, che si occupano dei servizi di pulizia e logistica della Città della Salute e dell’Asl To 1 dopo il mancato accordo tra l’azienda e le parti sindacali. 

Come spiegano gli rappresentanti sindacali infatti “in data 16 maggio 2020 le stesse Organizzazioni sindacali aprivano lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori che operano presso gli Ospedali della Città della Salute e presso ospedali e strutture dell’Asl To1, a causa della posizione intransigente della Dussman che vuole risparmiare sulla pelle delle lavoratrici e dei lavoratori. L’accordo sottoscritto nel 2017 tra azienda e Organizzazioni Sindacali è stato disdettato della Organizzazioni stesse perchè superato nei fatti: in questi 2 anni molti lavoratori sono fuoriusciti, la banca ore è in positivo, l’azienda impiega svariati contratti a tempo determinato e le ore di supplementare sono costanti!”.

La richiesta dei lavoratori è dunque quella di ripristinare le condizioni contrattuali previste dal Ccnl: “Non chiediamo regali ed elemosine ma il ripristino ed il rispetto del contratto nazionale per tutte e tutti in egual misura”.

Per questo il 19 giugno è stata indetta una giornata di sciopero con presidio sotto la Regione Piemonte, in piazza Castello, alle ore 10.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano