12.9 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

“C come Cultura”: dialogo con Mauro Berruto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Entrata oggi a pieno titolo nella definizione dei livelli di qualità della vita dei cittadini, capace di accrescere la coesione sociale e produrre effetti significativi nei processi di rigenerazione urbana, la Cultura rappresenta, sempre di più, una “cartina tornasole” della percezione delle città.
Torino negli ultimi anni è riuscita a costruire e mostrare al mondo una nuova immagine di sé, affermandosi come modello, diversificando l’offerta culturale e generando in questo modo crescita economica e rigenerazione urbana. L’offerta artistica museale e i grandi eventi sono diventati volano di una crescita in cui in pochi avevano creduto e che ha permesso alla città di passare da 1 milione di turisti nel 2004, ai picchi di 6 milioni registrati negli ultimi anni.
Appare ormai evidente che stiamo attraversando una fase storica di grandi cambiamenti, in cui le certezze a partire dalle quali eravamo abituati a ragionare vengono continuamente messe in discussione da visioni nuove.

In questo momento è quindi necessario, più che mai, offrire una prospettiva ulteriore: le politiche culturali vanno pensate come parte integrante di una strategia complessiva, nell’ottica di un sistema di governance a rete che coinvolga tutto il tessuto sociale, dai vari livelli dell’amministrazione alle Università, fino ad arrivare alle associazioni di cittadini per una condivisione allargata e corale delle iniziative da perseguire. In questa nuova ottica nasce il “vocabolario della cultura” che, partendo da alcuni concetti chiave, intende aprire nuove prospettive di analisi e di sviluppo per il comparto culturale.

Il primo appuntamento del percorso “C come Cultura” è un dialogo con Mauro Berruto (venerdì 7 luglio alle ore 18 al Teatro Tangram in via Don Luigi Orione 5) , torinese, già allenatore della Nazionale Maschile di Pallavolo e dal 2016 Amministratore Delegato della Scuola Holden. Con Lui parleremo di prospettive e nuove frontiere della cultura, come leva di crescita e sviluppo integrata per la nostra società.
Questo è solo il primo passo di un percorso che è già partito raccogliendo proposte, sollecitazioni e buone pratiche attraverso un questionario on-line con la partecipazione integrata di operatori del settore culturale e amministratori locali, attraverso tavoli tematici e confronti, che verranno calendarizzati a partire da questo incontro.

*Daniele Valle Consigliere regionale del Piemonte Presidente commissione cultura 

*Mimmo Carretta Consigliere comunale di Torino Vice Presidente commissione cultura

Evento eventbrite per Fb e mail: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-c-come-cultura-35722180002

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano