26.9 C
Torino
venerdì, 18 Giugno 2021

Zucca e non solo: tante idee per decorare la casa per Halloween

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

E’ il suo simbolo e non può mancare in un Halloween Party che si rispetti: stiamo parlando della zucca, regina incontrastata della notte più spaventosa dell’anno, che la tradizione vuole decorata e accesa, davanti alla porta di casa.
Infondo, può essere un momento piacevole da passare con i propri figli la decorazione della zucca, quindi ecco qualche suggerimento e consiglio su come fare. Per prima cosa le classiche zucche arancioni di Halloween, che si possono comprare nei supermercati proprio per l’occasione, sono solo decorative e non commestibili, quindi tutto quello che intaglierete andrà buttato. Molto spesso nei supermercati vendono assieme alle zucche anche dei kit appositi per lo scavo e l’intaglio, altrimenti cucchiaio e coltello andrà benissimo.
Per realizzare la vostra zucca sarà necessario per prima cosa creare un’apertura-coperchio ritagliando un cerchio attorno al picciolo. Va tenuto presente che la parte esterna della zucca è dura quindi servirà un po’ di manualità, in alternativa si può provare a tagliare seguendo una forma esagonale, risulterà più facile. Poi non resta che scavare con un cucchiaio e togliere tutto l’interno, polpa e semi fino a quando la zucca sarà vuota e pulita. A questo punto disegnate con una matinta sull’esterno la faccia che volete dare alla vostra zucca di Halloween. La tradizione che rimanda al mito di Jack-o’-lantern vuole che la faccia abbia un aspetto a metà tra il minaccioso e l’amichevole. Il modo più semplice è fare occhi e naso triangolari e bocca a zig zag, ma come detto potete sbizzarrirvi. Una volta disegnata la faccia che volete con il coltello incidete e seguite i bordi. A questo punto basterà infilare una candela e accenderla la sera del 31 ottobre.
Se invece non avete voglia o temete di non essere capaci a intagliare la zucca una alternativa divertente da fare in famiglia è dipingerla. In questo caso non dovrà essere tagliata, ma dovrete solo procurarvi pennelli e colori e disegnare la faccina o le decorazioni che preferite. Ovviamente, non si potrà accendere, ma potrà comunque rallegrare gli ospiti.
E se la zucca non può mancare ad Halloween, ci sono tanti altri trucchetti per rendere la casa spaventosa. Per esempio, basta avere un vecchio lenzuolo e delle palline da tennis: tagliate il lenzuolo in tanti pezzi, prendete la pallina e la mettete al centro, poi legate con uno spago e avrete un fantasmino che potrà essere appeso. Se volete potrete anche disegnargli il volto o delle decorazioni. Bastano invece delle palline da ping pong e degli occhietti adesivi per creare tanti spaventosi occhi che girano per casa.
E non buttate via nemmeno le custodie delle uova di cartone da sei: basta tagliarle a metà, in modo da avere tre mezzi porta uovo e colorarli di nero. Poi con un nastrino e due occhi saranno dei magnifici pipistrelli che voleranno per casa. E se avete un paralume vi basterà un foglio di cartoncino nero: disegnate la sagoma di un pipistrello, di una strega, di un fantasma o di quello che volete e con un po di scotch lo appiccicate dentro il paralume. Il gioco è fatto e la vostra casa diventa mostruosa!

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano