10.1 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Wi-fi libero e sicurezza nel live streaming della giunta Appendino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di B.B.M.

Giunta Appendino di nuovo in diretta Facebook, per la seconda volta, con la sindaca che ha inaugurato il live streaming per poi passare la regia al vicesindaco Montanari e ai suoi assessori, che hanno risposto a turno alle domande che i cittadini hanno rivolto loro in diretta, spaziando tra i molti argomenti affrontati dalla giunta in questi mesi: wi-fi libero, mobilità dolce, promozione delle attività sportive per i disabili, riduzione del consumo del suolo.

Tra i temi anche quello della malasosta, definita da Appendino come «una forma di inciviltà che deve essere superata per una questione di comunità e nei prossimi mesi ci vedrete all’opera anche su questo».

Appendino parla anche della sicurezza del personale che svolge servizio per la città (vigili, autisti e controllori del trasporto pubblico locale), sostenendo come le aggressioni nei loro confronti vadano combattute. «Tratteremo anche il tema del pagamento del biglietto. Stiamo valutando come fare per far sì che le persone siano più responsabili su questo aspetto».

L’assessora all’Innovazione Paola Pisano ricalca le linee della sindaca: «Vogliamo evolvere la struttura del wi-fi free cittadino allargando le aree non solo sul centro ma anche nelle periferie perché i benefici devono essere principalmente per i cittadini che non hanno accesso a Internet».

E’ intervenuta poi l’assessora alla Mobilità Maria Lapietra: parlando di corso Lecce, l’assessora ha spiegato come la soluzione del limite dei venti chilometri orari sui controviali sia problematico dato il transito dei mezzi pubblici. Sarebbe quindi allo studio un restingimento del controviale, dotandolo da una parte di una pista ciclabile e dall’altro di un parcheggio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano