13.6 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Via Bertola, al Family Day si parla di cellule staminali

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Family Day per informare sulle cellule staminali. L’appuntamento è giovedì 25 settembre in via Bertola 51 a Torino. La manifestazione, se ha lo stesso nome di un’altra più celebre avvenuta nel maggio 2007 a Roma con chiari intenti diffamatori nei confronti delle famiglie omosessuali, non ha nulla a che fare con questa. Si tratta, invece, di una tapa del piano di educazione sanitaria sulle cellule staminali promosso in tutta Italia da InScientiafides.
Il tema dell’incontro verrà introdotto con uno specifico excursus sulle cellule staminali contenute nel sangue del cordone ombelicale, che si possono conservare al momento della nascita del bambino. Si tratterà poi di quali garanzie pretendere da una biobanca che si occupa di crioconservazione e ci sarà la possibilità di rivolgere domande, aprire un confronto con gli esperti ma anche tra partecipanti.
«Come biobanca – afferma Luana Piroli, direttore generale di InScientiaFides – investiamo nei Family Day convinti che solo attraverso la conoscenza le persone possono essere davvero libere di scegliere. Scegliere di donare o di conservare le cellule staminali cordonali, evitando di farle finire tra i rifiuti. È un gesto di generosità ma è anche un’opportunità: non ci stancheremo mai di ricordarlo».
La partecipazione al Family Day è gratuita ma occorre prenotarsi: per informazioni e iscrizioni si può visitare il sito www.inscientiafides.com o chiamare il numero verde 800 913 765.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano