10.1 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Ventura assessore per Damilano. Ma non per i social: “Bastano i danni fatti in nazionale”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Moreno D'Angelo
Moreno D'Angelo
Laurea in Economia Internazionale e lunga esperienza avviata nel giornalismo economico. Giornalista dal 1991. Ha collaborato con L’Unità, Mondo Economico, Il Biellese, La Nuova Metropoli, La Nuova di Settimo e diversi periodici. Nel 2014 ha diretto La Nuova Notizia di Chivasso. Dal 2007 nella redazione di Nuova Società e dal 2017 collaboratore del mensile Start Hub Torino.

La proposta di Paolo Damilano, candidato sindaco del centrodestra, di inserire nella sua squadra l’ex ct della nazionale Gian Piero Ventura come assessore allo Sport, nel caso vincesse le amministrative ad ottobre, ha scatenato una sequela di commenti fortemente ironici sui social, memori dell’ingloriosa eliminazione dalla qualificazione ai mondiali da parte della Svezia quel 13 novembre 2017 a San Siro.

Dietro il ventilato incarico politico vi è una lunga amicizia tra l’aspirante sindaco di Torino e colui che per cinque anni ha allenato il Torino Calcio. Squadra di cui Damilano è anche sponsor essendo il patron di Acqua Valmora. Pare che Ventura abbia manifestato interesse per dare il suo contributo come assessore dello Sport. Tifosi torinisti, juventini e non solo sembra non abbiano molto gradito questa possibile discesa in campo, non dimenticando quell’eliminazione

Ma vediamo alcuni di questi impietosi commenti: “Ma è di Genova, ha 75 anni e non sa cosa sia la Pubblica amministrazione. È il caso??”. “Un vincente. Non basta i danni fatto in nazionale” “Ottima scelta evviva la politica”. “Avendo visto l’attaccamento alla poltrona dopo l’uscita dai mondiali fino all’incasso della buonuscita, ha pensato fosse il candidato perfetto per il cdx”. “Se vuole perdere è il candidato giusto”. “Ridicolo. Chi ben comincia è a metà dell’opera” “ Si va beh che povero ha bisogno di lavorare….”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano