15.1 C
Torino
martedì, 28 Giugno 2022

Urbanistica torinese e la casella vuota: appena finito il concorso per il dirigente del Piano Regolatore

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Dopo aver ospitato l’opinione dell’ex assessore all’Urbanistica Antonino Iaria “Urbanistica torinese, una casella vuota” in cui il componente della giunta Appendino sosteneva la mancanza di una figura apicale che potesse coordinare le trasformazioni urbanistiche e gestire il piano regolatore precisiamo che in realtà è già stata indetta ed è nelle fasi conclusive la selezione pubblica per il conferimento di un incarico di dirigente per il nuovo piano regolatore generale. 

Sono dieci le domande pervenute al Comune di Torino. I candidati hanno sostenuto il colloquio lo scorso 14 giugno e gli esiti sono già stati pubblicati sul sito della Città di Torino. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano