13.6 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Un selfie incastra lo spacciatore con otto chili di marijuana in casa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ un selfie a tradire lo spacciatore e portare la polizia direttamente a casa sua, dove hanno trovato 8 chili di marijuana. 

Il tutto accade giovedì scorso durante un controllo di polizia in Barriera di Milano: i poliziotti infatti vengono insospettiti dall’atteggiamento di tra uomini nigeriani che vagato tra corso Vercelli e via Feletto. Durante il controllo uno dei tre cerca di nascondere le chiavi di casa e di comunicare l’indirizzo. Eppure basta un selfie sul suo telefono per far individuare l’abitazione in via Lorenzo Bruno. 

Un appartamento occupato dall’uomo e da una ragazza 26enne in cui sono stati trovati nascosti in un armadio due sacchi contenenti 8 chili di marijuana. I due sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano