13.2 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Un assessore per la Cyber Security

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un assessore con delega specifica alla Cyber Security per il comune di Torino. E’ la richiesta di Simone Fissolo, capogruppo dei Moderati in Consiglio Comunale, anche alla luce degli attacchi hacker come quello subito dal Comune di Torino qualche settimana fa. Un ordine del giorno che solleva un tema al centro anche di una mozione presentata in Regione dal collega Silvio Magliano.
Nell’ordine del giorno si evidenza come gli attacchi informatici comportino “danni ingenti sia alle istituzioni che le subiscono, sia ai cittadini e alle cittadine che devono relazionarsi con gli uffici. Rallentamenti e dispersioni di competenze rendono poco performante l’attività della macchina comunale, con conseguente dispersione di dati e soldi pubblici. Il tema – sottolinea Fissolo – è certamente di primaria importanza perché stiamo parlando di un processo di digitalizzazione ormai irreversibile, per questo ho presentato una proposta che impegna il sindaco e la giunta a introdurre il tema della sicurezza informatica aggiungendo una nuova delega in capo all’assessorato competente in materia”.
“Il Governo stesso – prosegue il consigliere – ha recentemente creato un’Agenzia per la cybersicurezza nazionale e il Comune non può essere da meno. Abbiamo bisogno di maggiore formazione ed è altresì fondamentale definire una strategia anti-hacker accompagnata da un percorso di aggiornamento e consapevolezza degli utenti”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano