13.5 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Ultras Juve, dopo gli arresti appeso uno striscione: “La curva Sud è morta”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Uno striscione è comparso in corso Grosseto, non molto lontano dall’Allianz Stadium, casa della Juventus.

Una scritta: “La curva Sud è morta”. Il riferimento è al blitz della polizia di Torino che ha portato all’arresto di dodici capi ultras della curva bianconera, dopo che la società aveva fatto denuncia per presunte intimidazioni. Da qui l’inchiesta che ha portato alle misure cautelari, sei in carcere, quattro arresti domiciliari e due obblighi di dimora, per associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata.

Per quanto riguarda lo striscione la Digos torinese sta indagando e tra le ipotesi c’è quella che sia opera di un altro gruppo ultras sempre juventino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano