9.2 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Tunisi, dipendenti del Comune di Torino nelle mani dei terroristi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È in continuo contatto con la Farnesina il sindaco di Torino Piero Fassino per gli aggiornamenti per quanto sta avvenendo a Tunisi. Sarebbero quattro i dipendenti del Comune di Torino in ostaggio di un gruppo di terroristi nel museo del Bardo. I quattro impiegati fanno parte di una comitiva di 34 dipendenti comunali partiti per una settimana di ferie in Tunisia con il dopolavoro di Palazzo Civico. I quattro, più due familiari, erano andati a visitare il museo mentre il resto del gruppo era rimasto su una nave. Le notizie sono ancora frammentarie.
Non sono ancora noti i nomi e il numero esatto delle persone che hanno visitato il museo attaccato dai terroristi.
Fassino intanto insieme all’assessore Giuanguido Passoni e ai responsabili del Cral dei dipendenti comunali sono in riunione da ore.
Si parla di una liberazione di due dei quattro dipendenti.
– Tunisi, dipendenti comunali di Torino in ostaggio dei terroristi. Diretta

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano