7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Trattative ed ipotesi per il piccolo Milan di Barbara Berlusconi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Aria di rinnovamento per i quadri responsabili di via Turati a tutti i livelli. Sono in piena corsa riunioni e trattative che in riservatezza darannno corpo alla struttura del Milan del futuro. E’ certo che non si tratta di ritocchi ma di una vera e propria rifondazione che pare non avverrà in tempi brevi e che vedrà i suoi primi chiari segnali a fine stagione. Un Milan che pare non penserà più in grande come in passato dovendo fare i conti con il portafoglio e con il bilancio. Questo puntando a restare dentro al calcio europeo che conta senza però sperare di fare concorrenza a Barcellona e Real.
Per Paolo Maldini come direttore dell’area tecnica sembrava ormai gioco fatto. La ridiscussione generale in corso ha però rallentato le quotazioni di questa storica bandiera rossonera.
In ascesa le quotazioni di Demetrio Albertini per un ruolo di primo piano. Come amministratore delegato si fanno i nomi di Claudio Fenucci e Michele Uva. Per il futuro Direttore Sportivo rossonero si guarda con attenzione verso Bigon, Sogliano e Leonardi.
Intanto Shevchenko uno degli attaccanti che è più rimasto nel cuore dei milanisti, si è dichiarato interessato ad un futuro sulla panchina del Milan (in mancanza della nazionale ucraina) parlando come uno che è rimasto sempre in stretto in contatto con l’ambiente rossonero.
Moreno D’Angelo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano