17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Torna il festival “Teatro a corte”, nove giorni di spettacoli nelle residenze sabaude

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Giulia Zanotti

Nove giornate di festival, 24 ore di spettacolo, 19 compagnie internazionali. Sono questi i numeri della nuova edizione di “Teatro a corte” che si terrà tra il 7 e il 17 luglio a Torino e nelle più belle residenze sabaude.
La kermesse, arrivata alla sua sedicesima stagione, è stata presentata questa mattina dal direttore, e presidente di Teatro Piemonte Europa, Beppe Navello con gli assessori alla Cultura di Regione Piemonte e città di Torino Antonella Parigi e Maurizio Braccialarghe.
Italia, Francia, Spagna, Austria, Gran Bretagna e Israele sono i Paesi da cui provengono gli artisti che si esibiranno in spettacoli di differenti discipline, dalla danza al teatro, dal circo contemporaneo alla nuova magia. Numerose le sedi che ospiteranno le diverse performance, e tra queste anche sei novità: da Palazzo Madama e Palazzo Lascaris, fino al Parco della Tesoriera e il Polo del ’900 per la città di Torino, mentre in provincia si andrà dai giardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi a Villa Il Meleto ad Agliè. Mentre grandi spettacoli sono in programma nell’ormai consolidata cornice della Reggia di Venaria.
«Il quale, fin dalla sua fondazione, nel 2007, ha perseguito lo stretto connubio tra le attività teatrali e la valorizzazione turistica dei luoghi visitati – ha spiegato il direttore Beppe Navello – Infatti nel corso della rassegna saranno offerte anche visite guidate nelle dimore sede di spettacolo e suggerimenti per la scoperta di luoghi e paesaggi indimenticabili del territorio piemontese, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia. Un nuovo accordo di collaborazione molto importante è stato stretto tra la Fondazione TPE e Booking Piemonte, il portale ufficiale della Regione Piemonte per l’incoming turistico: da quest’anno verrà fornito un servizio di pacchetti dedicati e strutturati sui principali eventi in cartellone. Inoltre tutti gli spettatori avranno a disposizione una mail ed un numero di telefono per pianificare il soggiorno a Torino ed in Piemonte attraverso un servizio dedicato e personale».
Per tutte le informazione e il programma completo: www.teatroacorte.it

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano