13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Torna il “Cous Cous Fest in Tour”: a Chieri il 2 aprile la quinta edizione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quinta edizione per il “Cous Cous Fest in Tour”: il prestigioso evento gastronomico internazionale approda anche quest’anno a Torino direttamente San Vito Lo Capo, la località siciliana che da 19 anni ospita la kermesse internazionale dedicata all’integrazione culturale che ha come protagonista indiscusso il cous cous, il famoso piatto tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale (dove venne portato nella seconda metà dell’800 dai lavoratori di San Vito Lo Capo che si recavano nella costa tunisina), simbolo di meticciato gastronomico e contaminazione culturale.

Il "Cous Cous Fest in Tour" torna per la quinta volta a Chieri domenica 2 aprile
     Il “Cous Cous Fest in Tour” torna per la quinta volta a Chieri domenica 2 aprile

Il “Cous Cous Fest in Tour” è un evento promosso ed organizzato dall’ong torinese OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno Italia) che ha il suo momento principale nella “Grande Festa del Cous Cous” ospitata a Chieri, ma propone come eventi collaterali due Laboratori e una Cena di gala.

Le chef siciliane Maria Piera Spagnolo e Caterina Abrignani, infatti, saranno protagoniste a Torino di due laboratori presso la prestigiosa Cookin’ Factory (29 e 31 marzo) e della Cena di Gala ospitata dal Sermig (30 marzo), ma soprattutto della Grande Festa del Cous Cous in programma a Chieri domenica 2 aprile all’International School Of Turin, in Strada Pecetto 34.

Le chef siciliane Maria Piera Spagnolo e Caterina Abrignani, protgoniste del "Cous Cous Fest"
      Le chef siciliane Maria Piera Spagnolo e Caterina Abrignani, protgoniste del “Cous Cous Fest”

Se il cous cous di pesce sarà l’indiscusso protagonista della Festa, il menù offrirà prelibatezze siciliane, dalla pasta con broccolo alla palermitana al trancio di tonno in agrodolce fino agli immancabili cannoli con ricotta.

«Il cous cous rappresenta una vera cultura gastronomica a sé spiegano le due chef,  Maria Piera Spagnolo e Caterina Abrignani – un ‘piatto di principi e di popolo’ come ricordava Edmondo De Amicis».

Il Cous Cous Fest in Tour è un evento organizzato da OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno Italia) allo scopo di sostenere un progetto educativo in Mozambico
     Il “Cous Cous Fest in Tour” è un evento organizzato da OAF-I (Organizzazione di Aiuto Fraterno Italia) allo scopo di sostenere un progetto educativo in Mozambico

Tutto il ricavato della manifestazione andrà a sostegno dei progetti di solidarietà che l’ong torinese OAF-I porta avanti da anni in Mozambico, in particolare delle attività della Scuola Secondaria Sant’Ignazio di Loyola di Msaladzi, nell’Altopiano di Agonia, zona un tempo considerata il granaio del Mozambico e i cui abitanti ora sono invece costretti a convivere con lunghi periodi di carestie e frequenti inondazioni. I lavori per la sua costruzione che sono stati in gran parte realizzati e verranno completati nel 2017. Il sostegno alla scuola vuole dare l’opportunità a 300 giovani di frequentare i corsi di agropecuaria (basi di agricoltura e zootecnia), sperimentare attivamente quanto appreso e di trasmetterlo poi nei loro villaggi.

La prenotazione è obbligatoria (tel. 366-5848457). Tutte le info su www.oafi.org

Il "Cous Cous Fest in Tour": laboratori, cena di gala, grande festa del Cous Cous a Torino e Chieri dal 29 marzo al 2 aprile
 Il “Cous Cous Fest in Tour”: laboratori, cena di gala, grande festa del Cous Cous a Torino e Chieri dal 29 marzo al 2 aprile
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano