11.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Torino presenta agli investitori islamici la lista della spesa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il Comune di Torino presenta ai fondi islamici, come Investcorp, al Turin Islamic Economic Forum una lista di possibili investimenti. Oltre a quello per la realizzazione della metropolitana due. C’è in ballo il progetto per il Parco della salute. Altec vorrebbe lanciare il Museo delle spazio di Torino. E magari trovare co-investitori per realizzare, dopo l’accordo di dicembre con Virgin Galatic, i viaggi spaziali o studiare la costruzione di città spaziali. Ancora il distretto dell’auto elettrica sta cercando partner per la realizzazione della fabbrica chiavi in mano che consentirebbe di produrre anche numeri piccoli di auto elettriche. Nel progetto è coinvolta anche Comau. E poi c’è la costruzione del grattacielo gemello di fronte a quello di Intesa Sanpaolo legato a cui è interessata Sistemi Urbani. A dirlo è stato stamattina Paolo Biancone, responsabile dell’Osservatorio sulla finanza islamica: “La città di Torino per esempio potrebbe lanciare dei bond islamici per la realizzazione della linea due della metro”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano