2.4 C
Torino
venerdì, 22 Gennaio 2021

Torino 2021, Damilano ha detto si: è il candidato del centrodestra

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il candidato civico a sindaco di Torino è Damilano.

Il centrodestra scioglie le riserve. È Paolo Damilano il candidato per le elezioni amministrative di Torino 2021. Lo annuncia lui stesso: “Ho deciso di mettermi al servizio della nostra Torino e di candidarmi a sindaco con un progetto civico e con una squadra che cresce di giorno in giorno e aperta a chi crede nel futuro e nel cambiamento. Una sfida da cittadino per la sua città, per restituire a Torino, quanto ho ricevuto in questi anni”. 

Un nome, quello dell’imprenditore del settore food&wine e presidente di Film Commision, che circolava da tempo tanto che lo si era ipotizzato anche come sfidante di Chiamparino alle elezioni regionali del 2019 al posto di Cirio. 

Ora dopo tanti corteggiamenti ha ceduto. Decisivo l’ultimo incontro con il leader della Lega Matteo Salvini che ha sempre caldeggiato il suo nome. 

Resta ora da vedere quali mosse faranno gli schieramenti avversari visto che dal Movimento 5 stelle dopo la rinuncia di Appendino non è ancora saltato fuori nessun nome, mentre nel centro sinistra restar il rebus delle primarie. 

A Oscar Farinetti la candidatura piace. Ma lui vota a sinistra

 “Conosco bene Paolo Damilano, è una bella persona, è un bravo ragazzo, molto in gamba, quindi sicuramente va bene”. Così Oscar Farinetti a margine della presentazione di Green Pea commenta la discesa un campo di Paolo Damilano.

“E’ del centrodestra – ha aggiunto – io non voto a Torino, mi dispiacerebbe molto se abitassi a Torino perché non lo potrei votare visto che per tradizione familiare voto a sinistra. E poi – ha concluso Farinetti – è pure delle Langhe”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano