9.6 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Tifosi del Toro “discriminati” dalle domeniche ecologiche e dalla juventina Appendino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di A.D.

Nuova polemica in vista per quanto riguarda i blocchi del traffico. Stavolta non è l’opposizione a salire sulle barricate, ma i tifosi del Toro. Già, perché la domenica ecologica, che in questa formula non si vedeva dal 2011, prevista per il 5 marzo coincide con la partita dei granata contro il Palermo. Non solo. L’iniziativa anti smog verrà ripetuta il 2 aprile, quando a giocare casa sarà nuovamente il Torino, contro l’Udinese.
E così sul suo profilo Facebook la sindaca (o chi per essa) ha dovuto spiegare che si tratta di coincidenza.
Infatti i torinisti hanno ironizzato sul fatto che le domeniche ecologiche non ci fossero mai quando a giocare in casa è la Juventus, società a chi Chiara Appendino, oltre ad esserne tifosa, è legata a filo “triplo”(come qualcuno dello suo staff, d’altronde), avendoci anche lavorato. Una sorte di derby dunque.
Parlavamo dei disagi per i granata: sarebbero tali da aver convinto il Torino FC ha chiedere al Comune di far circolare le auto con i tifosi in possesso del biglietto o dell’abbonamento per il tempo necessario per raggiungere lo stadio Grande Torino e poi per tornare a casa dopo la partita con il Palermo. Per ora nessuna risposta da Palazzo di Città.
E non è detto che nelle prossime ore, durante la conferenza stampa, qualcuno della settore tecnico dei granata parli della vicenda, facendosi portavoce della rabbia dei tifosi.
Intanto la società di Cairo sul proprio sito ha pubblicato le indicazioni per domenica:

“Il Torino FC ricorda a tutti i tifosi che domenica 5 marzo ci sarà la “domenica ecologica” con il blocco della circolazione di TUTTI i veicoli sul territorio comunale di Torino dalle ore 10 alle ore 18.
In tale occasione verranno potenziate le linee dei mezzi pubblici ed in particolare per la partita Torino-Palermo, che si svolgerà allo stadio Olimpico Grande Torino, saranno raddoppiati i bus e tram del “servizio calcio”: linee 4, 10 e 17. Sarà inoltre possibile raggiungere in auto i parcheggi e le strutture di interscambio (clicca qui per scaricare la planimetria dei percorsi consentiti).
Tra le esenzioni si segnalano:
veicoli con almeno 3 persone a bordo se omologate a quattro o più posti oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti (car-pooling);
veicoli del car sharing;
veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente (categorie M2, M3);
veicoli elettrici o ibridi funzionanti a motore elettrico ed a idrogeno
veicoli utilizzati per il trasporto di portatori di handicap e di soggetti affetti da gravi patologie debitamente documentate con certificazione rilasciata dagli Enti competenti, ivi comprese le persone che hanno subito un trapianto di organi, che sono immunodepresse o che si recano presso strutture sanitarie per interventi di urgenza. Per il tragitto percorso senza la presenza della persona portatrice di handicap o affetta da gravi patologie, è necessario essere in possesso di dichiarazione rilasciata dalle scuole, uffici, ambulatori, ecc., nella quale sia specificato l´indirizzo nonché l´orario di inizio e termine dell´attività scolastica, lavorativa, di terapia ecc.”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano