20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Terza giornata al Salone del Libro per l’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Valentina Consiglio

Si è conclusa ieri la seconda intensa giornata di presenza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione al Salone Internazionale del libro di Torino, iniziata con un incontro sulla promozione del turismo responsabile ed ecosostenibile attraverso l’editoria indipendente.
Ne hanno discusso Massimo Gottifredi co-presidente Alleanza Cooperative italiane Turismo e Beni Culturali, Renzo Brussolo Alleanza Cooperative Italiane Piemonte, Carlo Cerrato cooperativa Scritturapura, Enrico Marletto Cooperativa Viaggi Solidali, Walter Martiny Casa editrice Capricorno, Fabio Mestici Sama Scavi Archeologici, Mario Salomone presidente Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé Futuro Weec Network, Paolo Scaramuccia Alleanza delle Cooperative Italiane, Sebastiano Tringali direttore scientifico AMES.
Il turismo esperienziale, un turismo vissuto e responsabile che viene promosso anche attraverso il racconto. L’editoria diventa uno strumento essenziale per conoscere e valorizzare il territorio.
Nell’anno dei borghi e della sostenibilità per lo sviluppo è necessario investire in progetti che portino l’editoria nei territori, che mettano in evidenza un potenziale ancora inespresso del nostro Paese.
“L’importanza di educare i giovani a gestire la libertà di espressione” è l’altro incontro che ha visto protagonista l’Alleanza Cooperative con progetti editoriali, di formazione, produzioni teatrali che danno un contributo alla lotta al cyberbullismo. Nel suo intervento, la Senatrice Elena Ferrara ha esposto i contenuti della legge “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”, di cui è prima firmataria. La legge è stata appena approvata dal Parlamento, è la prima in Europa e sarà un utile strumento per sconfiggere il cyberbullismo.
La rete delle istituzioni è ampia e vede il MIUR protagonista con politiche di contrasto al fenomeno e molti progetti in corso e la Polizia Postale che svolge un importante lavoro di prevenzione. Sono intervenuti la professoressa Marzia Calvano, il vice questore aggiunto Assunta Esposito, Maria Rauzi cooperativa Teatro Telaio e Andrea Bilotto, psicologo e scrittore per le Edizioni Homless Book.

Si prosegue oggi, sabato 20 maggio, con il seguente programma:

Ore 11: QUALE FUTURO PER LE LIBRERIE COOPERATIVE UNIVERSITARIE

Ore 18: UNA CONSULTA PERMANENTE

Ore 19: PARCO NATURALE DI PENNE

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano