16.9 C
Torino
domenica, 9 Maggio 2021

Tentata estorsione alla sindaca, Luca Pasquaretta rinviato a giudizio

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Sono stati rinviati a giudizio tutti gli imputati del procedimento per una presunta estorsione ai danni della sindaca Chiara Appendino e dell’ex viceministro Laura Castelli. Tra questi anche l’ex portavoce e ufficio stampa di entrambe, Luca Pasquaretta. Infatti, secondo l’accusa del pm Gianfranco Colace, dopo lo scioglimento consensuale del rapporto di collaborazione, nell’estate del 2018 avrebbe minacciato rivelazioni all’autorità giudiziaria per ottenere altri incarichi lavorativi. Pasquaretta ha sempre respinto ogni accusa.

L’udienza inizierà il prossimo novembre. La sindaca Appendino e l’ex viceministro Castelli non si sono costituite parte civile. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano