10.8 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Teatro Regio, Fournier è il nuovo direttore artistico

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Teatro Regio di Torino ha un nuovo direttore artistico. Si tratta di Gasto’n Fournier-Facio, 67 anni, originario della Costarica e con alle spalle una prestigiosa carriera trascorsa tra Royal Opera House, Festival di Salisburgo, Maggio Musicale, Santa Cecilia e Teatro alla Scala. Si chiude così la lunga polemica tra il sovrintendente Vergnano e il direttore artistico uscente Gianandrea Noseda, che ora assumerà la carica di direttore musicale. La riconferma di entrambi sembra sanare la frattura tra Vergnano e Noseda, che negli scorsi mesi aveva detto di voler abbandonare il Regio.
«Con queste scelte – ha affermato il sindaco Piero Fassino, che è anche presidente del teatro – si dà al Regio un assetto forte che, ricco dell’esperienza e della professionalità di Walter Vergnano e Gianandrea Noseda, potrà ora avvalersi della vasta competenza internazionale del maestro Gaston Fournier. Desidero ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per superare un passaggio delicato nella vita del Teatro facendo prevalere l’interesse del Regio e della città. Ci sono adesso le condizioni per affrontare con rinnovato slancio la stagione che sta per iniziare e proiettare il Teatro in orizzonti internazionali sempre più ampi».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano