17 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Tav, la Francia vieta manifestazione contro la Torino-Lione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La prefettura francese ha vietato una grande manifestazione, prevista per questo fine settimana, contro la costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Lione-Torino, a causa di “rischi di straripamento”.
“Ci sono timori per l’incolumità della polizia e dei vigili del fuoco”, ha detto il prefetto della Savoia Francois Ravier durante una conferenza stampa, precisando che nella valle, al confine con l’Italia sarebbero stati schierati “2.000 tra gendarmi e poliziotti”.
La organizzazioni denunciano gli impatti ecologici, in particolare sull’acqua, di questo “titanico progetto ferroviario, che prevede la perforazione di 260 km di gallerie attraverso i massicci alpini”. Secondo loro, il lavoro “distruggera’ la montagna per gli interessi economici di pochi, a scapito dei vivi”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano