12.5 C
Torino
venerdì, 31 Maggio 2024

Stellantis, Appendino a Draghi: “Torino merita di essere tutelata”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.


“Torino merita di essere tutelata sia dal punto di vista dell’occupazione che dal punto di vista del suo innegabile ruolo di punto di riferimento mondiale del settore dell’auto”. La sindaca di Torino Chiara Appendino scrive al premier Mario Draghi e al ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti attaccando ai piani di Stellantis per la Francia e per chiedere che parte del Recovery Plan serva a rilanciare l’auto sotto la Mole.

Per la sindaca “Torino è il luogo naturale da cui deve ripartire il rilancio della filiera automobilistica italiana”, sostiene Appendino sottolineando che “per quanto riguarda l’Italia e la città che ho l’onore di rappresentare, per il momento solo silenzio”. La prima cittadina chiede nella lettera di “prevedere l’utilizzo di parte delle risorse del Recovery Plan per permettere alla mia Città di continuare il suo percorso. E’ la storia della mia Città che lo chiede”.

“Torino in questi anni ha dimostrato la volontà di continuare ad essere protagonista proprio dei temi evidenziati – continua Appendino – Ne sono tangibile testimonianza i progetti nati e sviluppatisi nel territorio negli ultimi anni dal Competence center all’Intelligenza artificiale, dalla Casa delle tecnologie emergenti alla grande attenzione per la mobilità elettrica e per la guida autonoma”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano