9.1 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Sniffare e sballarsi con l'alcool in polvere

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo
L’arrivo dell’alcool in polvere sta scatenando feroci polemiche negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Il prodotto potrebbe già essere in vendita in autunno, avendo ottenuto le autorizzazioni statali. Ma cosa potrà succedere con un prodotto che non solo manderà in pensione le vecchie bottiglie di alcool liquido? Non è un mistero che la polvere potrà essere facilmente sniffata con effetti tutt’altro che disprezzabili per gli amanti delle sostanze stupefacenti e dello sballo rapido. Una sniffata infatti basta e avanza per ubriacarti all’istante e, a quanto pare, con estrema efficacia e a basso costo..
Il gioco del marketing e della promozione del prodotto è partito senza alcun scrupolo e nei messaggi, sul sito della ditta che sta brevettando la polvere , è stata vantata senza mezzi termini la stupefacente sua forza capace di “far ubriacare in pochi istanti”, facendo cenno alla sua trasportabilità e praticità in ogni occasione. Le ambiguità non finiscono qui. Già il nome della ditta Palcohol è un gioco di parole che significa “amico alcool”. Insomma in attesa di ulteriori dettagli sugli effetti alla salute di questo potenziale mezzo per lo sballo di massa, economico e facilmente reperibile, il dibattito e la polemica infuria. I critici puntano il dito contro una campagna che palesemente strizza l’occhio alle vendite legate ad un uso “stupefacente” e non certo per produrre il limoncello.
Non risulta che vi siano produzioni clandestine del prodotto. In attesa di nuovi sviluppi consigliamo di fermarsi all’alcool ed al profumo di un buon bicchiere di barbera. Il vino e l’alcool in polvere non sembrano molto amati nel nostro paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano