19 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Sfrattato si impicca dal balcone

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Alla base del gesto estremo ci sarebbe un’ordinanza di sfratto. Per questo motivo un uomo di 50 anni, Roberto Canavese, si è impiccato questa mattina al balcone della finestra del suo appartamento, un monolocale al piano rialzato di un edificio in via Borsi nel quartiere Parella.
Nessun biglietto d’addio, ma i vicini di casa, che sono stati i primi a lanciare l’allarme dopo aver trovato il corpo senza vita del Canavese, avrebbero spiegato alla polizia che sta indagando sul suicidio che in cinquantenne avrebbe ricevuto nei giorni scorsi un’ingiunzione di sfratto. Infatti, secondo le testimonianze proprio ieri mattina avrebbe bussato alla porta del suo appartamento dove viveva da due anni l’ufficiale giudiziario per notificargliela.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano