24.1 C
Torino
mercoledì, 12 Agosto 2020

Scurdateve ‘o passato

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Drake
Drake
Sir Francis Drake nato il 13 luglio 1540. Navigatore e corsaro inglese. Collabora con Nuova Società dal 2017, con la rubrica "I corsivi del corsaro". Una leggenda narra che quando si è in pericolo basta battere sul suo tamburo per vedere le vele delle sue navi all'orizzonte e giungere in soccorso.

Scurdateve ‘o passato cara Nostra signora Appendino e cooperatori  del movimento sociale Cinquestelle. I fasti del giugno 2016, i sondaggi del settembre dello stesso anno che indicavano la sindaca di Torino la più amata dagli italiani, sono tramontati. Nel giro di due anni, quella credibilità, secondo un sondaggio di Piepoli, pubblicato su La Stampa si è dissolta. A difendere lo stellone è rimasto lo zoccolo duro del 30 per cento degli elettori che la portò al ballottaggio, più qualche punto in frenata, non ancora in libera uscita. Nell’insieme, sei elettori su dieci la bocciano.
La luna di miele è finita, l’empatia con la città pure. Rimane soltanto l’amaro in bocca per i fatti del 3 giugno dello scorso anno in piazza San Carlo, sui quali i torinesi hanno potuto misurare lo scaricabarile con cui la sindaca ha pensato bene di farsi largo nel dedalo di responsabilità. Scuse ed alibi, però, al momento congelati dalla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura subalpina. Il consenso che se ne va non è altro, dunque, che la fotografia semplice e nitida dello scarto tra promesse elettorali e risultati garantiti, tra slogan e idee applicate.
Ad Appendown, dopo le magre sulla candidatura olimpica, non rimarrà ora che affidarsi alla guardia di ferro delle truppe pentastellate, elettori che continuano a manifestarle una quasi plebiscitaria fedeltà; di certo superiore a quella espressa sulla giunta. Trincerata nel bunker grillino la sindaca così si potrà dedicare alla passione che meglio le riesce: l’isolamento in un silenzio pneumatico che le rende paradisiaco il non prendere mai decisioni. I suoi elettori, quelli della descrescita felice la ringraziano. La città un po’ meno. Lei, se vorrà salvare la poltrona, potrà sempre entrare nel “cerchio olimpico” delle opposizioni, pronte a sostenerla. Forse è il male minore, a patto che i voltagabbana tornino di moda. Ma per sua fortuna, la cosa è molto frequente in Italia. Vedremo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Concorso per dirigenti Comune di Torino, terza puntata: la riammissione

“Più che un concorso sembra una giallo a puntate”, così alcuni concorrenti hanno commentato le novità pubblicate ieri dalla commissione dell’ormai famoso...

Via Germagnano; ‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’: “Nessun blitz ferragostano, il Comune si assuma la responsabilità”

“‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’ esprimono forte preoccupazione riguardo all’iniziativa di sgombero del campo di via Germagnano che coinvolge circa 100...

Il pasticcio dei Voucher scuola della Regione Piemonte

Avevano appena ricevuto la mail che confermava l'assegnazione dei voucher scuola per l'anno 2020/21 ma 45 famiglie piemontesi hanno potuto gioire ben...

Torino città Covidless

La città di Torino ha ricevuto oggi l'attestazione Covidless Approach&Trust. Un riconoscimento frutto del progetto di ricerca che ha analizzato le risposte...

Caso Embraco, Cirio: “Da parti in causa serve risposta chiara”

"Seguo la vicenda Embraco ormai da due anni ed è inammissibile che solo oggi, per la prima volta, si siano trovati seduti...