11.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Sanità, una giunta regionale sciolta non può decidere sui primari

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

«Una giunta regionale sciolta dal Tar non può decidere sui primari». Il responsabile della Sanità per il Partito Democratico del Piemonte, Nino Boeti, è chiaro: Cota non può in questo momento, vista la decisione che rende illegittima la sua giunta, rivedere i vertici delle aziende sanitarie piemontesi.
«L’assessorato alla Sanità – dice Boeti – ha convocato i direttori generali della aziende sanitarie per discutere e rivedere gli atti generali preparati, che intervengono anche sul numero e sulla collocazione dei primariati. Non ci pare possibile che una Giunta sciolta dal Tar, immediatamente prima di una tornata elettorale intervenga su una vicenda così delicata per la sanità piemontese».
Boeti poi chiede che l’assessore non preda nessuna decisione e che si svolga una seduta apposita seduta della Commissione regionale Sanità per discutere della questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano