13.1 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

“Salvini appeso”, Pd si dissocia da post di Tumminello

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Partito Democratico prende le distanze dal post pubblicato dal candidato al Consiglio comunale di Venaria Fabio Tumminello che ieri aveva pubblicato su Facebook una foto a fianco della scritta “Salvini appeso”.

Il partito in una nota precisa che “Nella giornata di ieri è apparso sui social un post, pubblicato da un nostro candidato, Fabio Tumminello, da cui vogliamo prendere le distanze. Come specificato dallo stesso candidato, il post voleva essere ironico, ma l’iniziale ironia si è invece trasformata in un’infelice battuta che non rispecchia i valori del nostro partito”.

“Il Partito Democratico, infatti, da sempre propone di “abbassare i toni” e mantenere livello di dibattito politico civile e positivo, per il bene della nostra città e dei suoi cittadini” prosegue la nota. 

“Chiediamo scusa, anche a nome del nostro candidato, a chiunque si sia sentito offeso da questa esternazione e siamo altresì certi della sua buona fede, conoscendone sì l’esuberanza, ma anche il carattere mite ed assolutamente non violento. Un errore dettato dalla giovane età da lui pienamente riconosciuto e per il quale si è già dichiarato dispiaciuto, provvedendo a rimuovere prontamente il post dai social” concludono i dem.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano