17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Rete internazionale di contraffazione, maxi sequestri della Guardia di Finanza a Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

La Guardia di Finanza di Torino, nell’ambito delle indagini su un giro internazionale di contraffazione, ha sequestrato 62mila calendari falsi di personaggi della spettacolo, di cartoni animati o calciatori.

La Gdf ha accertato anche il coinvolgimento  di diverse aziende con sedi a Torino e nella provincia di Varese, Bologna e Rimini, e ha portato al sequestro, oltre ai calendari, di 320 cliché relativi a marchi registrati, 390mila lastre stereotipiche, 124 macchinari utilizzati per la produzione del materiale contraffatto.

L’inchiesta era scattata lo scorso autunno in occasione del concerto degli U2 nel capoluogo piemontese e nel suo ultimo atto ha portato alla denuncia di sedici persone.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano