25.7 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Al posto del pennarello lo spinello: operazione antidroga dei carabinieri

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Sigarette elettroniche di hashish o di erba, sostanzialmente dei piccoli vaporizzatori portatili per il consumo di cannabinoidi. Grosso quanto un pennarello. Una sorta di spinello ultima generazione. 
Il tutto in una scuola di Torino, l’alberghiero Colombatto, un dirigente scolastico, insospettito, si è rivolto ai carabinieri  che, in collaborazione con la procura dei minori del capoluogo piemontese, hanno iniziato un controllo concluso con la notifica di sette misure cautelari per altrettanti studenti minorenni: due obblighi di presentazione firma, due obblighi di dimora, e per i minori due collocamenti in comunità

A partire dal fatto, poi, le forze dell’ordine hanno cominciato a indagare, facendo luce su di un giro di spaccio allargato alla città e ad altri altri comuni limitrofi. Durante le perquisizioni, fatte anche con l’utilizzo dei cani dei reparti cinofili, i carabinieri hanno sequestrato semi e piante di erba.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano