7.7 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Restano senza un posto un cui dormire: aiutate famiglie e minori

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

In pochi giorni sono ben tre i casi di persone in difficoltà e con bimbi minori che si sono rivolti al Commissariato Dora Vanchiglia per chiedere aiuto. 

Nella tarda serata di mercoledì una donna incinta si è presentata in lacrime al commissariato e con la figlia di 3 anni: non sapeva dove passare andare a dormire avendo perso quello che aveva. Dopo un paio d’ore sono state accompagnate presso una struttura dove hanno trascorso la notte.

Scena analoga la sera prima quando un uomo della Sierra Leone, con figlia di 9 anni, ha chiesto aiuto perchè aveva abbandonato la comunità in cui risiedeva a causa di una lite con un’altra ospite della struttura. L’intervento della Polizia di Stato ha permesso poi all’uomo e alla bambina di tornare nella struttura.

Mentre alcuni giorni prima in tarda serata è stato trovato un ragazzino minorenne che vagava in zona, e in difficoltà Il ragazzo nella mattinata si era allontanato dalla comunità in cui viveva in provincia di Varese. Dopo gli accertamenti del caso, al minore è stata trovata una sistemazione in una comunità di Torino dove ha potuto passare la notte.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano