14.2 C
Torino
sabato, 18 Maggio 2024

Regolarizzazione di 500mila immigrati: la Bellanova convince Conte e i 5stelle

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova, vince il braccio di ferro con Conte per quanto concerne la regolarizzazione degli immigrati irregolari.

Dopo una riunione notturna con i capi delegazione dei partiti di maggioranza, il premier ha dato il via libera al provvedimento che regolarizzerà 500mila migranti “in nero” per il lavoro nei campi e come colf e badanti.
Piegata quindi la resistenza dei Cinque Stelle, che per bocca del suo capo politico Vito Crimi, aveva criticato inizialmente tale proposta. La misura sarà contenuta nel “decreto Rilancio” , che potrebbe vedere la luce già in giornata.
Il ministro Bellanova parla ancora di “rifiniture in corso”, per un provvedimento che ha visto, oltre all’opposizione del centrodestra, anche svariate critiche sul web, come quella degli immigrati regolari che in un video hanno manifestato il loro disappunto verso la proposta.
Anche il Viminale appoggia il testo del provvedimento; il ministro degli Interni Lamorgese, lo definisce infatti un “buon compromesso”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano