7.4 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Regio, l'aiuto delle Fondazioni e un programma triennale per risanare i conti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Si lavora per il pareggio del bilancio consuntivo 2017 al Teatro Regio dopo il terremoto ai suoi vertici delle scorse settimane e la notizia dei debiti del Comune di Torino nei confronti dell’ente lirico.
Questa mattina nel Consiglio di indirizzo presieduto dalla sindaca Chiara Appendino Compagnia di San Paolo e Crt hanno ribadito il loro appoggio al Regio dichiarandosi disponibili a mettere a disposizione le risorse necessarie per raggiungere l’equilibrio del Bilancio consuntivo 2017, che dovrà essere approvato entro il 30 giugno.
Il sovrintendente William Graziosi mentre è al lavoro con gli uffici per la chiusura del bilancio dell’anno passata sta anche lavorando con il direttore artistico Alessandro Galoppini a un progetto triennale economicamente sostenibile, senza toccare l’alata qualità degli spettacoli.
Mentre ieri al Mibact la sindaca e il sovrintendente Graziosi hanno incontrato il Direttore Generale del Ministero, Onofrio Cutaia, per condividere il percorso intrapreso a sostegno di una sempre maggior stabilità della Fondazione lirica torinese.
Intanto il 18 giugno verrà presentata la stagione 2018-2019 del Teatro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano