21.3 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Rapina in tabaccheria e fuga alla Diabolik, arrestati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Fabrizio Petrarulo

Sorpresi a rubare in tabaccheria, sono fuggiti nella notte per le vie di Torino come Diabolik: dopo il furto hanno tentato di seminare polizia buttando un estintore a polvere contro una volante, allo scopo di creare una cortina di fumo.
Tra i malviventi, due uomini rumeni di 25 e 30 anni sono stati arrestati al termine dell’inseguimento, mentre altri due sono in corso di identificazione.
Uno dei due arrestati è Lucian Cojocaru, noto per essere stato ferito in una sparatoria in zona Pozzo Strada nell’agosto 2013. Il tentato furto è avvenuto in via Rieti. La Range Rover della banda, rubata 20 giorni fa in una concessionario di Vercelli, ha corso per sette chilometri prima di essere bloccata in borgata Campidoglio.
Il proprietario della tabaccheria, proprio allo scopo di combattere i furti, aveva predisposto una piccola camera da letto nel retro del locale. La notte del colpo, però, si trovava a casa. La serranda del negozio è stata strappato dai ladri che l’avevano agganciata con una corda alla vettura.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano