16.4 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Pubblica amministrazione, Laus fa appello a Brunetta: “Retribuzioni eque in appalti”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

“La Pubblica amministrazione per prima si prenda l’impegno di garantire salari equi quando affida servizi in appalto ad aziende private”. E’ l’appello che il senatore torinese del Partito Democratico Mauro Laus rivolge al neo-ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta

“È un impegno che lo Stato può e deve onorare anche in assenza di uno specifico intervento normativo in materia di retribuzione, di rappresentanza e di contrattazione. Intervento che comunque io continuerò a perseguire con ostinazione” afferma il senatore che è anche capogruppo Pd in commissione lavoro.

“Già adesso – prosegue Laus – possiamo fare meglio di così, possiamo uscire dall’ipocrisia di un sistema pubblico che nelle intenzioni condanna la corsa al ribasso sulla pelle dei lavoratori e nella scrittura delle gare contribuisce a realizzarlo. È tempo di fare i conti con la realtà e agire: perciò ho chiesto alla Commissione Lavoro di mettere in agenda il tema in previsione dell’imminente incontro con il ministro Brunetta. A lui chiederemo di farsene carico” conclude. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano