13.6 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Proiezioni anche online: il Torino Film Festival ai tempi del Covid

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Proiezioni in sala e online, solo 12 film in gara e una giuria femminile. E’ questa la ricetta del Torino Film Festival ai tempi del Covid. L’edizione 38 si aprirà il 20 novembre e per la prima volta ci sarà una sala virtuale di 500 posti realizzata in collaborazione con MyMovies, in cui vedere tutti i film in concorso. Saranno, inoltre, disponibili on line le masterclass, le conferenze stampa, contributi video inediti, attività didattiche e incontri.

Durante il Tff sarà anche presentato The Truffle Hunters, il film dedicato ai cacciatori di tartufi delle Langhe, già anteprima mondiale al Sundance Film Festival. 

 “Siamo consapevoli che si tratta di un grande cambiamento”, afferma Enzo Ghigo, presidente del Museo nazionale del Cinema sulle novità di questa edizione, “che, pero’, tiene il passo con i tempi. Il cinema nasce per essere fruito in sala, è quello il suo posto, ma le nuove tecnologie ci permettono di arrivare ovunque, moltiplicando la forza comunicativa della settima arte. E’ con questo spirito che il Tff sbarca online, senza rinunciare alle sue origini”. 

Nuovo simbolo e logo della kermesse la stella posta in cima alla Mole Antonelliana, sede del Museo nazionale del Cinema. “Abbiamo pensato a dodici luoghi che, disegnando la mappa del festival, evocano le dodici punte della stella”, spiega Stefano Francia di Celle, direttore del Tff, “all’apertura verso il web si affiancherà un forte e rinnovato legame con le realtà cinematografiche e culturali locali. Il mio obiettivo è di declinare i contenuti del festival anche in luoghi insoliti, coinvolgendo interlocutori e pubblici nuovi, alla riscoperta di quello che Torino può dare”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano