11.7 C
Torino
sabato, 24 Ottobre 2020

Di Maio e Zingaretti si spartiscono le amministrative 2021? Il Pd torinese risponde

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

La notizia diffusa sui quotidiani questa mattina di un accordo tra Pd e M5s sulle amministrative 2021 non lascia indifferente il Pd torinese da sempre avverso a patti con i pentastellati. Il tutto partirebbe da una telefonata tra Luigi Di Maio e il segretario dem Nicola Zingaretti: risultato del colloquio telefonico Torino ai Cinque Stelle e Roma al Partito Democratico alle prossime elezioni. 

In realtà lo stesso Pd ha smentito la telefonata: “Come ribadito già in altre occasioni, decidono i territori le alleanze e i candidati alle amministrative” scrivono. E proprio i rappresentati dei dem sul territorio sono i primi a dire la loro contro l’alleanza con Appendino e i suoi, non nascondendo la voglia di riscatto dopo la delusione del 2016. Così il segretario metropolitano Mimmo Carretta cita le parole di Zingaretti: ” ‘Non ci sarà mai un tavolo a Roma dove catapultiamo un candidato sulle città in base ad accordi politici. Le candidature verranno sceltenei Comuni, non faremo mai scelte che passano sulla testa dei territori’. Lo diciamo da tempo ma le Parole chiare, nette del Segretario Zingaretti aiutano a sgomberare il campo da ogni dubbio. Adesso tutti al lavoro per il 2021” conclude Carretta. 

Uguale opinione anche da parte del senatore Mauro Laus: “Il Sindaco della città di Torino sarà certamente scelto dai torinesi e non a Roma. Una certezza, a cui sono sicuro che i vertici nazionali del mio partito daranno sostanza con messaggi chiari e inequivocabili in grado di sgomberare il campo da ogni dubbio rispetto a possibili interferenze sulle scelte dei singoli territori. Se dovessi essere smentito, ammetto che avrei serie difficoltà a sostenere questa maggioranza in Senato. So bene, e lo rammento ogni qual volta sono chiamato ad esercitare il mio ruolo di uomo delle istituzioni, che alle ultime elezioni politiche i torinesi, eleggendomi nel collegio di Torino, hanno voluto che rappresentassi la mia città in Senato e a Roma, un’investitura a cui certamente intendo tener fede anche in questa circostanza”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Covid, coprifuoco in Piemonte: ecco il modulo per gli spostamenti

Con l'ordinanza che introduce il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino anche il Piemonte torna l'obbligo di autocertificazione per gli spostamenti...

Coronavirus, ora ufficiale: coprifuoco anche in Piemonte

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi della pandemia, su tutto il territorio della Regione Piemonte a partire da lunedì 26...

Coronavirus, Piemonte oltre 2000 i contagiati, 9 decessi

Nove decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. Il...

Covid, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5

Anche il Piemonte, dopo altre regioni italiane, si prepara al coprifuoco. Da lunedì prossimo, dalle 23 alle 5 del mattino saranno vietati...

Lutto nella politica torinese: è scomparso Giusi La Ganga

E' morto questa mattina a 72 anni Giusi La Ganga, personaggio di spicco della politica torinese. Lo annuncia il Partito Democratico con...