18.9 C
Torino
venerdì, 21 Giugno 2024

Prestito: i vantaggi di sceglierlo online

Più letti

Nuova Società - sponsor

Richiedere un prestito è sempre una procedura delicata. Che richiede attenzione e presenta implicazioni, anche di tipo emotivo, da tenere sempre sotto controllo. Il prestito personale può essere, infatti, necessario alla persona per motivi diversi: dall’acquisto o ristrutturazione dell’abitazione a quello dell’automobile passando per l’abbonamento della palestra, una spesa che può apparire superflua ma che così non è, visto che si tratta di un fattore inerente alla salute e benessere della persona. 

Qualsiasi sia il fine, il prestito personale è un’opportunità per chi lo richiede di avere accesso a una somma di non poco conto che permette l’accesso a servizi ulteriori che diversamente non potrebbe ottenere o per i quali si troverebbe costretta a investire i risparmi di una vita. Ma come ottenere il prestito? Oggi grazie alla tecnologia digitale è possibile confrontare online i finanziamenti più convenienti con non pochi benefici. In questo articolo andiamo a vedere quali sono e perché il digitale porta a semplificare la vita nella quotidianità. Anche quando si tratta di ottenere un prestito.

Come scegliere un prestito?

La prima cosa da definire in maniera precisa e accurata è il motivo per cui si richiede il prestito e di conseguenza la tipologia di finanziamento più adatta a soddisfare le proprie necessità. Ci sono, infatti, diversi tipi di prestito e la categoria più diffusa è quella del prestito personale che trova al suo interno un’ampia casistica, trattandosi di finanziamenti dove la somma erogata non ha come fine una specifica destinazione. 

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda il prestito finalizzato che presenta uno scopo ben preciso e può essere, quindi, ad esempio un prestito per la casa o un prestito moto. Durante la pandemia c’è stato un aumento delle richieste, fattore facilmente intuibile a fronte delle condizioni economiche più complesse per molte famiglie italiane. Le pratiche sono, tuttavia, tornate a livelli più vicini alla normalità durante il primo trimestre 2021, come dimostra una dettagliata ricerca. Dati comunque importanti che fanno capire quanto il prestito sia ricercato al momento dai consumatori e che porta a prevedere una crescita ulteriore delle pratiche online.

Come ottenere un prestito online

Ma come richiedere un prestito online e soprattutto: perché? I motivi sono diversi e sono da ricercare soprattutto nel risparmio consistente di tempo che questo tipo di soluzione porta con sé. Con il beneficio di non poco conto di non doversi recare di persona presso una filiale bancaria o più d’una. Non solo. Il prestito online consente di avere accesso a realtà fuori dal proprio comune di residenza e a condizioni più vantaggiose. 

I modi con cui si può richiedere un prestito online sono diversi. Il primo, ma non necessariamente il più comodo, è quello di recarsi direttamente sul sito web della singola realtà finanziaria e fare una richiesta precisa di preventivo. Il secondo è quello di accedere a un portale che metta a confronto le proposte di più enti. Un sistema interessante a patto che sia semplice da adoperare e chiaro nelle condizioni proposte, cosa che, pertanto, solitamente avviene. Questo tipo di portali, infatti, sono estremamente intuitivi, chiari e semplici da adoperare e presentano un elenco dettagliato di spese e condizioni.

Gli elementi a cui prestare attenzione quando si richiede un prestito online (ma anche uno in presenza) sono:

  • Importo della rata mensile. La domanda che è necessario porsi è: sono in grado di rispettare con puntualità ogni mese la scadenza? Se la risposta è sì allora il finanziamento proposto risulta interessante e degno di considerazione.
  • Tassi di interesse. I cosiddetti TAN e TAEG. Si tratta degli elementi che individuano il costo complessivo del finanziamento e che ne definiscono la convenienza. Insieme all’importo della rata mensile sono i fattori che più è importante considerare.
  • Attenzione alle spese accessorie. Che si tratti di quelle di notifica, ma anche di bollo, possono incidere (e non poco). Meglio leggere il preventivo una volta in più e non trovarsi ad avere spiacevoli sorprese.
  • Quanto dura il prestito. Non per tutti risultano funzionali le medesime condizioni di durata del prestito, che va considerato anche in relazione all’età dell’intestatario della pratica.

Ottenere un prestito online è, oggi, un’opzione davvero da non sottovalutare essendo semplice, veloce, chiaro e senza alcuna pressione come può accadere in presenza per la persona richiedente. Che può così fare le sue valutazioni e gestire tutto comodamente da casa. Un beneficio che non ha prezzo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano